logo di stampa italiano
 

E’ corretto dire che i vostri risultati sembrano non influenzati dalla crisi economico-finanziaria?

Gli impatti della crisi economico-finanziaria sono di difficile lettura. Le analisi da noi effettuate rivelano un calo dei consumi, anche se ancora poco significativo, nel 2008. La crescita organica attraverso l’espansione dei mercati, gli adeguamenti tariffari, la continua ricerca dell’efficienza ed il contributo dei nuovi impianti ha più che assorbito l’effetto della crisi. L’analisi condotta sui primi mesi del 2009 continua ad evidenziare un impatto della crisi inferiore ai dati medi nazionali. La crisi finanziaria non ha sortito alcun effetto poiché il Gruppo ha una solida struttura finanziaria ed un debito a tassi fissi. Peraltro i debiti in scadenza nei prossimi anni sono completamente coperti da linee di credito dedicate per un importo di 350 milioni di Euro.

 
Facci una domanda