logo di stampa italiano
 
Sei in: Andamento esercizio 2008 » Fatti di rilievo successivi alla chiusura dell'esercizio

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura del periodo

Hera Energie Rinnovabili Spa

Con efficacia 1 gennaio 2009, è stato effettuato il conferimento da parte di Hera Spa in Hera Energie Rinnovabili Spa, società operante nell’ambito dello sviluppo, della realizzazione e della gestione di impianti di generazione elettrica da fonti rinnovabili e/o assimilate, di due rami d’azienda afferenti la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Per effetto di tale operazione il capitale sociale è passato da euro 120.000 ad euro 1.832.000.

Famula on-line Spa

In data 15 gennaio 2009 Hera Spa ha acquistato da Engineering Spa il 40% del capitale sociale di Famula on-line Spa, società operante nell’organizzazione, nella progettazione, nella produzione, nella commercializzazione e nella consulenza nel settore dell’informatica, della telematica, e dell’elaborazione di dati.

Per effetto di tale operazione Hera Spa è divenuto unico socio di Famula on-line Spa.

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell'esercizio

  • A partire dal 6 gennaio 2009 e fino al 20 dello stesso mese, le forniture di gas provenienti dalla Russia via Ucraina, sono state interrotte a seguito del contenzioso intervenuto fra i due Paesi. Anche le forniture di Hera Trading provenienti da quella direttrice hanno subito riduzioni per causa di forza maggiore. Le minori consegne ricevute sono risultate pari a circa 5,5 milioni  di metri cubi. Tale riduzione ha determinato il supero di capacità in erogazione da stoccaggio per alcuni giorni, senza costituire peraltro un problema irrecuperabile per la Società.
  • Dopo l’approvazione in via definitiva da parte del Senato, il decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185 (c.d. Anticrisi) è stato convertito in legge (legge di conversione 28 gennaio 2009, n. 2, recante: “Misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale”). Il contenuto degli articoli relativi alla riforma del mercato elettrico rimane immutato rispetto a quanto descritto in precedenza.

 

 
Facci una domanda